Oli essenziali per cani: che cosa sono?

Gli oli essenziali stanno diventando sempre più popolari in ambito domestico, per rendere il salotto profumato, per stimolare la concentrazione sul lavoro, o per pulire la tua casa con prodotti non tossici.

Sono preziosi alleati e vengono utilizzati praticamente ovunque e a beneficio di uomini e animali, i cani non fanno eccezione.

Gli oli essenziali sono composti aromatici volatili liposolubili altamente concentrati distillati dalle piante. È importante notare che non tutti gli oli essenziali sono creati allo stesso modo.

Come valutare la qualità degli oli essenziali per cani?

Quando si considera se utilizzare o meno oli essenziali per cani e altri animali domestici, è necessario porsi alcune domande:

  • È stato testato da terzi?
  • È considerato un olio di grado farmaceutico sicuro da usare per uso topico o interno?

Sebbene alcune essenze riportino la dicitura “100% puri” sull’etichetta, spesso contengono estensori o altre sostanze che risultano tossiche per i piccoli animali come cani e gatti.
Se non sei sicuro della qualità dell’olio che stai acquistando, è meglio consultare un esperto, come il tuo veterinario locale, nel caso in cui sull’etichetta ci sia scritto “solo per uso aromatico” probabilmente è meglio evitare di acquistare quell’olio per i tuoi animali domestici.

Al contrario, gli oli essenziali per cani di alta qualità possono generare benefici emotivi e fisici sui cani, migliorando il sistema immunitario di un animale attraverso un approccio naturale!
Gli oli essenziali per cani sono disponibili molte ricerche che dimostrano che molti componenti degli oli hanno proprietà antivirali, antibatteriche, antimicotiche, antitumorali e antiossidanti.

Quali oli essenziali per cani possono essere utilizzati?

I seguenti oli essenziali per cani sono generalmente considerati sicuri per l’uso a breve termine:

  • Olio di cedro per cani       

    Il legno di cedro, o olio di cedro è meglio conosciuto per la sua potente capacità di respingere e uccidere parassiti come le pulci. Ha una vasta gamma di proprietà benefiche, tra cui quella di essere un potente antisettico per i polmoni e un espettorante per la tosse del cane, stimola la circolazione ed è un valido aiuto per risolvere la rigidità nei cani che si verifica comunemente con l’aumentare dell’età.

  • Olio di lavanda per cani      

    L’olio di lavanda, il cui nome latino è Lavandula angustifolia, è considerato uno degli oli essenziali più versatili, capace di creare un senso di pace e armonia e offrire un effetto calmante ai cani e ai loro padroni. Questo olio è lenitivo per il sistema nervoso centrale e può essere utilizzato efficacemente anche per aiutare un cane ad abituarsi a uno spazio sicuro.

  • Olio di citronella L’olio di citronella è noto per respingere gli insetti come pulci, zecche e zanzare, a causa del suo alto contenuto di geraniolo. Come evidenziato anche nel sito https://elisirnaturali.it, dove è possibile trovare un’intera sezione di approfondimento sui rimedi naturali, la citronella può anche essere usata per uccidere le pulci. Aggiungere 2-3 gocce di olio all’acqua in un flacone spray, quindi applicarlo sul pelo del vostro animale domestico e massaggiare. Non solo allontanerà i parassiti ma può migliorare la condizione della pelle del vostro cane.
  • Olio di incenso per cani    

    L’incenso è meno potente di molti altri oli essenziali ed è generalmente considerato un eccellente olio a tutto tondo. Può aiutare a calmare il vostro animale domestico e alleviare l’ansia, ed è anche stato usato per aiutare in alcuni casi di cancro, oltre a ridurre le ulcere esterne e rafforzare il sistema immunitario.

  • Olio di menta verde per cani      

    L’olio di menta verde, se usato secondo le indicazioni del veterinario, può aiutare a sostenere la perdita di peso nel cane e affrontare anche problemi come diarrea e coliche. È noto per aiutare a bilanciare il metabolismo e stimolare la vescica. Se diluito in piccole quantità a breve termine, è può aiutare a risolvere una vasta gamma di problemi gastrointestinali nei cani.

  • Olio di cardamomo per cani    

    Il cardamomo è noto per i suoi benefici per l’apparato digerente e respiratorio. È generalmente più delicato e più sicuro per i bambini e la maggior parte degli esperti lo considera sicuro per i cani. Aiuta a mantenere l’equilibrio gastrointestinale ottimale, alleviare l’indigestione e calmare lo stomaco, oltre a sostenere la salute respiratoria e favorire una migliore respirazione.

La sua diffusione può aiutare a creare un ambiente rilassante per il tuo animale domestico.

Quali oli essenziali per cani sono dannosi?

Sebbene gli oli essenziali per i cani siano validi alleati in alcuni casi possono trasformarsi nei loro peggior nemico, ecco perché è bene consultare il veterinario prima di applicarne qualsiasi tipologia sui propri animali domestici.

Gli oli essenziali non sono consigliati ad animali che presentino le seguenti problematiche:

  • disturbi convulsivi, ci sono alcuni oli che si pensa abbassino la soglia convulsiva, quindi questi oli dovrebbero essere evitati. Essi sono in particolare il basilico, pepe nero, canfora, eucalipto, finocchio, issopo, salvia, rosmarino.
  • qualsiasi disturbo emorragico o difficoltà a coagulare o animali trattati con un anticoagulante. In tutti questi casi si dovrebbe evitare l’applicazione topica di oli come betulla, cassia, cannella, chiodi di garofano, finocchio, origano e wintergreen.
  • animali in stato di gravidanza o che allattano, in questo caso gli oli caldi dovrebbero essere evitati o fortemente diluiti.

Altri oli da evitare sui cani includono basilico, cassia, cannella, salvia sclarea, rosmarino, timo, verde invernale e abete bianco.