Cibo vegano per cani fatto in casa o crocchette e biscotti vegani per cani industriali?

La scelta tra queste due tipologie di alimentazione del nostro animale a quattro zampe è un dibattito ancora aperto.

Cibo vegano per cani fatto in casa pareri a favore

Molte persone ritengono che questo tipo di alimentazione sia più salutare. Il mangime umido, le crocchette e i biscotti confezionati vengono prodotti utilizzando gli scarti alimentari della grande industria. Il loro costo inoltre è elevato e non sostenibile da tutte le famiglie. Il pasto vegano per cani è facile da preparare e se ne può fare in quantità sufficiente per più giorni, conservandolo in frigorifero o congelandolo.

In questo modo possiamo fornire al cane alimenti di qualità, freschi e privi dei conservanti presenti nel cibo secco. Con questa dieta il suo pelo diventerà lucido, la pelle priva di dermatiti e l’alito non avrà più un cattivo odore!

Crocchette vegane per cani industriali

Altre persone sostengono che i croccantini vegan industriali siano alimenti più equilibrati, che contengano tutte le sostanze nutritive necessarie al cane. Non c’è pericolo perciò di esagerare in proteine o non distribuire correttamente i nutrienti, i sali minerali e le vitamine. L’acquisto del mangime online, inoltre, permette di abbattere i costi e fornire questo cibo ai cani permette di abbattere i tempi altrimenti necessari per la preparazione del pasto.

Qualunque sia la scelta effettuata, la cucina casalinga è comunque sempre la migliore per gli uomini e per i cani.

Come abbiamo sottolineato più volte la dieta per cani vegani dev’essere equilibrata e preparata rispettando le necessità nutritive del cane. Bisogna sapere quali sono le proprietà dei cibi a loro adatti e conoscere quelli dannosi. La dieta vegana è molto salutare per l’uomo e per il suo animale d’affezione. Anche la Vegetarian British Society, in Gran Bretagna, in seguito a studi e ricerche svolte sull’argomento, è giunta alle stesse conclusioni.

La dieta dev’essere varia e comprendere cibi cotti e crudi, frutta e verdura, pasta, riso (cotti abbondantemente e il riso va risciacquato dopo la cottura per eliminare l’eccesso di amido). Anche i legumi vanno cotti abbondantemente, per aumentare la loro digeribilità, così come le patate e i pomodori. Le verdure vanno somministrate anche crude, in quanto con la cottura perdono parte delle sostanze nutritive. La frutta va somministrata cruda e contiene molte vitamine.

Requisiti della dieta vegana per cani

Le diete vegane per cani devono essere formulate per soddisfare i requisiti di appetibilità e i requisiti nutrizionali e di biodisponibilità.

  • Appetibilità: è certamente utile mescolare accuratamente gli ingredienti. Può essere inoltre d’aiuto riscaldare il cibo, aggiungere gustosi additivi, come lievito alimentare, olio vegetale, scaglie di alghe nori e spirulina.
  • Requisiti nutrizionali: un pasto dev’essere innanzitutto equilibrato. Per salvaguardare la salute del cane ed evitare malattie cardiache o di altro tipo, le diete vegetariane devono essere complete e ragionevolmente bilanciate rispetto a tutti i nutrienti essenziali. Questo risultato si può ottenere aggiungendo un supplemento nutrizionale vegetariano ad una dieta fatta in casa, somministrando appositi integratori disponibili in commercio.
  • Biodisponibilità dei nutrienti (misura in cui sono disponibili per i tessuti) essa dipende principalmente dalla digeribilità degli alimenti, dalla capacità di assorbimento dielle molecole semplici attraverso la mucosa intestinale. L’importanza della digeribilità è maggiore in animali come cani e gatti che hanno tratti intestinali relativamente brevi.

Come si può dedurre dagli aspetti finora trattati, la decisione di dare un’alimentazione vegana ai cani non va improvvisata, è sempre necessario rivolgersi ad un veterinario esperto, che vi saprà consigliare una dieta bilanciata.

Ricette vegane per cani

Online è possibile trovarne numerosissime, ve ne elenchiamo alcune di facile preparazione.

Biscotti vegani per cani fatti in casa

Biscotti di mele

Ingredienti

  • 2 mele
  • 150 g di farina di riso
  • 150 g di farina 00
  • 2 cucchiai di olio evo
  • latte di riso (in quantità sufficiente per permettere di amalgamare l’impasto)

Preparazione

Sbucciate le mele, tagliatele e pezzetti e frullatele assieme al latte di riso e all’olio in modo da ottenere un composto cremoso, ma non troppo liquido. A questo punto unite le farine, impastate e stendete l’impasto. Lo spessore dovrà essere attorno ai 5 millimetri, tagliate i biscotti con la forma che preferite e cuoceteli al forno per circa 20 minuti a 180°.

Biscotti alle mele per cani

  • 1 mela
  • 2 tazze di farina di mais
  • 1 tazza di fiocchi d’avena
  • tre cucchiai di olio di oliva
  • acqua q.b. per la lavorazione

Preparazione

Per la preparazione dei biscotti alle mele e fiocchi d’avena Inserite gli ingredienti in una planetaria o robot da cucina e mescolate a aggiungete poco a poco l’acqua fino a quando non otterrete una palla. Stendete la pasta, formate dei “grissini”, tagliateli a pezzi della grandezza desiderata. Cuocete al forno per 25-30 minuti a 180°.

Biscotti alla banana per cani

Ingredienti

  • mezza banana
  • 2 tazze di farina integrale
  • 1 bicchiere di semi misti(girasole, zucca e sesamo)
  • 3 cucchiai di olio d’oliva
  • acqua q.b. per la lavorazione

Preparazione

Impastate gli ingredienti, anche con l’aiuto di un robot da cucina, aggiungendo di volta in volta piccole quantità di acqua fino ad ottenere una palla omogenea. Stendete l’impasto, lasciando uno spessore abbastanza grosso, tagliateli a vostro piacimento e infornateli a 180° per 25-30 minuti.

Cibi umidi fatti in casa

Pappa di verdure cotte

Ingredienti

  • carote
  • patate
  • piselli
  • fagiolini

Preparazione

Bollite o cuocete a vapore i vari ingredienti, considerando i diversi tempi di cottura. Lasciateli raffreddare, aggiungete dell’olio di oliva, mescolate e servite!

Pasta legumi e verdure per cane

Ingredienti

  • Pasta(da cuocere a lungo)
  • ceci in scatola
  • lenticchie in scatola
  • carote
  • coste
  • semi di lino e di zucca
  • olio di oliva

Preparazione

Bollite lungamente la pasta, sciacquate i ceci e le lenticchie, cuocete le carote e le coste al vapore. Mescolate gli ingredienti, aggiungete l’olio di oliva e i semi di lino e di zucca.

Potete preparare questo prodotto in quantità sufficienti per il pasto di più giorni e potete anche sostituire la pasta con il riso o l’orzo. Anche la tipologia di verdura può variare, l’importante è che venga mantenuta la proporzione tra i vari alimenti, cioè 1/4 di pasta, 1/2 di legumi, 1/4 di verdure.